Presbiopia

Presbiopia

La presbiopia non è un difetto visivo. È l’incapacità del cristallino di accomodare non consentendo una buona visione da vicino.

Colpisce tutti i soggetti e si manifesta intorno ai 40 anni. Ha carattere progressivo fino circa i 55 anni. Spesso si associa ai diversi difetti di vista per lontano.

La terapia consiste nell’utilizzo di lenti correttive oppure per risolvere il problema definitivamente nella chirurgia laser.